1 – FARE COMUNITA' E RETE

Sfida Prioritaria
Rompere l'individualismo costruendo relazioni solidali

Azioni step by step

  • Sito web che raccoglie tutte le realtà di mutualismo (accesso all'informazione)
  • Carta del mutualismo (minimo comun denominatore)
  • Partire da pratiche e percorsi già sperimentati
  • Banca ore (partecipazione e comunità)
  • Fare “con” e non “per”

Realtà coinvolte
Lucha y Siesta (Roma); Scugnizzo Liberato (Napoli); Casa del Popolo San Romano (Roma); Nonna Roma (Roma); Ex-lavanderia (Roma); Scuola Fuori Mercato (Roma); Swamp e Cigno Rosso (Latina); Brigate di Solidarietà Attiva; Camilla Emporio di Comunità (Bologna); Amigos MST

Dove&Quando
Festival annuale del mutualismo, ogni anno in una città diversa, per condividere le pratiche e le esperienze

 

2 – RICONOSCIMENTO ISTITUZIONALE

Azioni step by step

  • Sapere e attivo autoriconoscimento
  • Condivisione
  • Usare sapere esperto (che si elabora dall'esperienza) per fare vertenze su grandi temi
  • Riscrivere il diritto per ridisegnare l'assetto istituzionale
  • Far valere l'uso collettivo urbano

Realtà coinvolte
Demofila; Terra Nostra; Puzzle;

Dove&Quando
Nei territori di riferimento, nei beni comuni emergenti; presto un corteo nazionale delle realtà autogestite

 

3 - SPAZI

Sfida prioritaria
Autonomia/autogestione dei territori; consapevolezza degli spazi come bene comune; mantenimento degli spazi; spazi antifà, antisessisti, ecologisti (senza plastica)

Azioni step by step

  • Individuazione dei possibili spazi (privati, pubblici, dismessi, confiscati, rubati al profitto...) → strategia di accesso/otteniment
  • Partecipazione e aggregazione nella costruzione aperta/collettiva del progetto politico e/o sociale
  • Mappatura del territorio (accesso agli atti pubblici...)
  • Autogestione aperta e condivisa
  • Fare rete

Realtà coinvolte
Atletico San Lorenzo (Roma); Rimake (Milano); Bread&Roses (Bari); La Sobilla (Verona); 20 Pietre (Bologna); La Bose (Mantova); Tavolo Terra/Corpi/Territori Non Una di Meno

 

4 – WELFARE INTERNO

Sfida prioritaria
Sostenibilità economica, relazionale e politica

Azioni step by step

  • Riconoscimento di rimborso sulla base del bisogno esplicitato
  • Creazione di un fondo di mutuo soccorso interno ed esterno
  • Creazione di una rete di scambio fra realtà mutualistiche (economico, lavorativo, di conoscenze, di tempo...) → creazione/ampliamento di una piattaforma
  • Trovare strumenti che riducano le necessità organizzative

Realtà coinvolte
OZ (Roma); Rimake (Milano); Scup (Roma); Fuorimercato; Lab. Sociale Semi in Rivolta (Frosinone); Fòrimercato (Firenze)

Dove&Quando
Internamente alle realtà del welfare, da domani

 

5 – CONFLITTUALITA' COME STRUMENTO DI VALORIZZAZIONE DELLE PRATICHE

Sfida prioritaria
Pratiche mutualistiche come strumento di vertenze esistenti e come incubatrice di forme organizzative

Azioni step by step

  • Individuare obiettivi concreti
  • Fare rete fra territori e soggetti sociali
  • Creare una circolarità all'interno di una più ampia comunità

Realtà coinvolte
Communia; Gramigna; Puzzle; Scugnizzo Liberato; Scup; Lucha y Siesta; Associazione Alter Ego; Autodeterminiamoci; Rimake; Mishikamano

Dove&Quando
Nei territori, nelle città, a livello nazionale

Un rilancio per tenere la brace accesa

Tutti i materiali del convegno “Mutualismo. Pratiche, conflitto, autogestione”, che si è tenuto a Roma c/o Scup il 7/8 aprile