FuoriMercato incontra il Soc-Sat in Andalusia

Circa un anno fa abbiamo deciso di porre al centro del nostro percorso la formazione permanente come pratica parallela ad ogni aspetto teorico-pratico che scegliamo di far nostro, questa decisione è stata presa collettivamente ma suggerita da alcuni singoli/e che poco più di un anno fa si recavano in Brasile ospiti del Movimento Sem Terra con una brigata organizzata da compagn* di Genuino Clandestino. La formazione permanente è per noi un approccio, oltre che una riflessione sul metodo, che ci permette di assumere strumenti, conoscenze per tradurre in concreto e in piccola scala i modelli a cui facciamo riferimento.